locorotondo

tra i cento borghi piu belli d'Italia

Fermatevi ad ammirare il candore dei muri
Masseria Cappuccini, dista 10 km da Locorotondo uno dei 100 borghi piu belli d'italia. Si affaccia nella valle d'itria
Unsplashed background img 2

Cosa fare

Tra le cose da fare consigliamo anzitutto:
Perche Bandiera arancione
La località si distingue per la facile accessibilità e la buona gestione della viabilità interna che consente la visita a piedi del centro storico, che si presenta armonico e omogeneo dal punto di vista dell'architettura. Buona è l'offerta dei prodotti tipici agroalimentari e artigianali .La posizione permette di godere del contesto paesaggistico rurale di pregio e integro. .
Visitare Cisternino
Centro storico; caratterizzato da architettura spontanea: viuzze, archi contrafforti, scalette, ballatoi rimasti intatti nel tempo; Il Cimetero di Sant' Anna Fuori le Mura Ponte della Madonna; su cui domina il palazzo Amati Torre Normanno-Sveva Torre Normanno-Sveva o di Porta Grande; era il principale ingresso al paese. Alta circa 17 metri, sulla sua sommità è posta una piccola statua di S.Nicola e incorpora nel rivestimento l'antica torre. Il tutto è stato oggetto di riattamenti l'ultimo dei quali nel 1995. Palazzo Vescovile o Baronale; costruito nel 1560. Sui resti della facciata esterna, in via Castello, si possono notare due lapidi con gli stemmi del vescovo e barone, prodromi dello stemma comunale.
Santuario della Madonna d'Ibernia (Madonna de Bernis)
situato a 3 km dal centro abitato. Il primo accenno sul santuario lo troviamo in una bolla inviata da Papa Alessandro III nel 1180 a Stefano Vescovo di Monopoli, per confermargli la giurisdizione ecclesiastica su di esso. Secondo la tradizione, la Vergine Maria con un'apparizione indicò lei stessa, lasciando un'orma del piede sulla roccia, il punto preciso dove voleva che sorgesse il santuario.
Chiesa di S. Quirico;
sul luogo dove apparve il Santo, liberando così la comunità dal flagello della peste, fu eretta nella seconda metà del 1600 la chiesa che in tempi succesivi ospitò "la ruota", utilizzata per i figli non voluti, esposti e visibile ad est nel piccolo vano-finestra che conduceva alla casa del custode
Chiesa Matrice
del secolo XIV,dedicata al culto di S.Nicola di Patara e costruita su di una antica chiesa dei monaci Basiliani. In essa sono presenti due opere in pietra viva firmate dal Magnifico scultore "Stephanus Apulie Poteniani: S.Maria di Costantinopoli
RISTORANTI
Osteria Bell' Italia
- Via Duca d'Aosta, 29, 72014 Cisternino, Italia
tel.080 444 9036